aamp

Edificio residenziale in contrada Caracoli a Termini Imerese
giugno 2006



INCARICO DI PROGETTAZIONE E DIREZIONE DEI LAVORI

Committente: Privato
Strutture: Ing. Stefano Lo Re

L'area interessata dal Piano di lottizzazione sita in contrada Caracoli, è pianeggiante a circa 85 metri sul livello del mare e coltivata ad ulivi. Sul lato meridionale confina con la strada statale 113, nella stessa direzione, a circa 500 metri, si trova l’Autostrada A19 Palermo-Catania. L’accesso ai terreni avviene da una stradella interpoderale ad uso pubblico, che serve altre lottizzazioni già in parte attuate, e che corre lungo il lato occidentale dell’area, creando quindi una delimitazione in tale direzione. Verso sud oltre l’altezza degli ulivi disposti in filari, si scorge la sagoma dominante del monte San Calogero. L'edificio, un volume di poco più di 420 mc, è una residenza unifamiliare che si sviluppa su due livelli fuori terra. La superficie coperta è di 90,40 mq. L'interpiano è di 3,06 metri tra piano terra e primo piano, il successivo è di 3,00 metri. Il volume costruito è "avvolto" da un velo che costituisce i solai di copertura e una facciata che, non toccando terra, si piega per diventare un sedile.